Amatori
Rivenditore Montana Rivenditore Vitra
L’IDEA di Amatori Maria Luisa in Piazza dei Signori
Presenta in collaborazione con DELOS
la mostra personale di SOFIA ROCCHETTI


(.....il cuscino e il ritratto nascono per bisogno di autenticità, quello che ritraggo sono volti colti in momenti non premeditati quindi c'è l'essenza della persona, non è il ritratto costruito per compiacere se stessi e quelli che lo guardano, ma per portare in superficie incertezze, timori nascosti, solitudini e quanto non amiamo mostrare alla gente, il tutto condito con l'ironia….. ) SOFIA ROCCHETTI


Rinnovato nella proprietà – passata ora interamente nelle mani di Maria Luisa Amatori , che ha raccolto il testimone della gestione, prima condivisa con le sorelle Michela e Francesca – lo showroom affacciato sulla Basilica Palladiana intende portare avanti l’eredità piu’ che quarantennale dell’ azienda, fondata dal padre Francesco Amatori, con uno spirito sempre piu’ proiettato a rendere il punto vendita un salotto in cui Vicenza si possa parlare di Arte e Design, giusto per il bello e per l’arredo firmato Maria Luisa Amatori.
Questa nuova vision si integrerà a pieno con l’identità consolidata de L’idea: negozio/atelièr di alto livello in cui acquistare l’eccellenza del Design d’interni, Design “sartoriale”, e “pezzi” unici su richiesta, a prezzi altamente differenziati.
La collaborazione con DELOS, si inaugura con la personale di SOFIA ROCCHETTI, artista Perugina di fama internazionale, con innumerevoli esperienze di mostre sia personali che collettive in tutto il mondo, dagli Stati Uniti d’ America al Giappone, e dall’ Europa alla Cina.
Il progetto prende spunto dal concetto di armonia bilanciata tra Arte – Design e Sociale, e dalla voglia di unire i fili sottili dell’ anima dell’ opera artistica con il centro piu’ nascosto del cuore dell’ osservatore, approfitando di tutti i mezzi possibili a disposizione: dall’ apparecchiatura rituale della tavola, dove l’opera viene “servita”, all’ ironia del cibo come punto di contatto con l’artista.
Dalla parola poetica alle note musicali che accompagnano l’ispirazione dell’artista.
Un nuovo futuro per le Arti, rivolte a tutti coloro che credono nella continua ricerca della Crescita, nel Rispetto delle differenze di opinioni, credo e idee.

SOFIA ROCCHETTI personale
Dal 22 febbraio 2014
L’Idea di Amatori Maria Luisa in collaborazione con DELOS
Vicenza, Piazza dei Signori 56
Orari
dal Martedì a Sabato 9.30/12.30 – 15.30/19.30
Inaugurazione su invito Sabato 22 Febbraio, ore 18.00
Informazioni
Tel. 0444.542052
lidea@amatori.it
www.amatori.it

In occasione della ricorrenza dell'8 marzo, l'associazione D.E.L.O.S. di Vicenza presenta il secondo appuntamento del progetto Latente>Diffusa, dal nome S/oggetto-Oggetto. La donna in arte e nei media. Come dice il sottotitolo dell'appuntamento, gli eventi che saranno presentati alla cittadinanza di Vicenza riguardano il tema della donna nella doppia veste di oggetto preferenziale dell'arte e dei media ma anche la donna creatrice d'arte, in un tentativo di ribilanciare la sproporzione, ad esempio, del numero delle opere in cui la donna compare come oggetto rappresentato rispetto a quelle in cui è lei a dimostrare la sua vena inventiva.
Gli eventi organizzati saranno diversi, a partire da una mostra personale di Sofia Rocchetti, artista perugina ma con un curriculum che comprende numerose presenze all'estero, dall'Olanda alla Cina e al Giappone. La mostra sarà inaugurata sabato 22 febbraio alle ore 18,00 presso L'Idea di Maria Luisa Amatori in Piazza dei Signori 56
Sua è pure l'istallazione Denti, Progetto per un giardino zen che dal 22 febbraio sarà possibile vedere nel giardino a fianco la Biblioteca di Palazzo Costantini, in contra' Riale.
Viene poi ribaditala formula di mostra diffusa di arte contemporanea nelle vetrine dei negozi del centro storico. La mostra in questa occasione si apre pure ad artisti stranieri: gli spagnoli Teresa Girones, con le sue sculture in ceramica, e Miguel Angel Martin con le sue illustrazioni. Francesi di origine gli altri due artisti invitati a partecipare al progetto , anche se ora operano stabilmente all'estero: Frédéric Coché da Siviglia e la parigina Hélène Pé da anni stabilitasi a New York.
A completare il tutto una rappresentazione teatrale la sera dell'8 marzo presso il Teatro dei Carmini in Corso Fogazzaro. L' Associazione Artistica Schio Teatro Ottanta presenterà uno spettacolo, dal titolo DONNE CONTRO, storie ordinarie di liberazione femminile, volto a sensibilizzare l’opinione pubblica ad un tema, purtroppo, di grande attualità quale quello della violenza sulle donne e della discriminazione per un mondo femminile che potrebbe rappresentare una grande opportunità e che invece viene normalmente relegato a ruoli marginali.
La proposta vuole dare il proprio contributo alle mobilitazioni ed al dibattito sviluppatosi intorno al tema raccontando uno spaccato della società dal punto di vista femminile ( che non si limiti al pur importante punto fermo dell’ 8 marzo ma che si dilati nell’arco di tutto l’anno ) : parole e musica dall'universo femminile con al centro tante identità violate e profanate.
Donne Contro è un contenitore di 8 frammenti teatrali ciascuno dei quali compone il quadro di un viaggio emozionante fatto di solitudine e fragilità, comicità e amore per la vita, antichi dolori e nuove sensibilità: un “quotidiano” femminile senza tempo che ancora si dibatte in una finta parità di condizioni di vita, ma che viene proiettato con energia e determinazione verso la ricerca libera e consapevole di un proprio modello alternativo.